Manutenzione parquet verniciato

Per mantenere il nostro parquet sempre bello negli anni basta poco! Vi indichiamo alcuni accorgimenti da seguire:

  • la manutenzione giornaliera  dovrebbe cominciare sempre con l’aspirazione dei residui di polvere e sporcizia, consigliamo aspirapolvere o scopa a setole morbide, meglio se specifiche per parquet;
  • il lavaggio del pavimento dovrà essere effettuato con un panno morbido privo di parti abrasive, bagnato in acqua tiepida e ben strizzato. Utilizzare detergenti specifici per legno vi garantirebbe di mantenere la vernice del Vs. pavimento lucida  e sempre viva. Incidenza di lavaggio consigliata: 1 o 2 volte alla settimana. Ricordate sempre che, il legno teme l’umidità, pertanto non esagerate con l’acqua.

Di fondamentale importanza è conoscere la tipologia di finitura superiore del nostro legno, il parquet cerato richiede una manutenzione diversa rispetto a quanto sopra detto.

Scegliere un detergente specifico può aiutare, per questo ci sentiamo  di consigliarvi il nostro “Bioclean” per conservare l’aspetto del vostro pavimento in legno e rispettare l’ambiente con un prodotto ecologico.

Manutenzione parquet oliato e cerato

Il pavimento  cerato o oliato a differenza di una normale vernice, richiede una manutenzione diversa, vi consigliamo di procedere così:

  • La manutenzione giornaliera  dovrebbe cominciare sempre con l’aspirazione dei residui di polvere e sporcizia, consigliamo aspirapolvere o scopa a setole morbide, meglio se specifiche per parquet;
  • il lavaggio del pavimento dovrà essere effettuato con un panno morbido privo di parti abrasive, bagnato in acqua tiepida e ben strizzato. Utilizzare un detergente naturale per pavimenti oliati o cerati, meglio sé non utilizzate acqua priva di detergente. Incidenza di lavaggio per una manutenzione ordinaria consigliata: 1 volta alla settimana, se possibile. Tenuto conto che avete una finitura superiore estremamente naturale, ricordate sempre di non esagerare con l’acqua.
  • Saltuariamente, ogni 6 o 8 mesi, il pavimento dovrà essere trattato con una mano di cera liquida o olio specifico per parquet oliati, di fondamentale importanza prima della stesura di tali prodotti  è un’attenta e scrupolosa pulizia della superficie.

Per la manutenzione ordinaria consigliamo il  nostro “Refresher” specifico per queste finiture; mentre per la manutenzione straordinaria ( ogni 6 o 8 mesi) cera liquida o olio da definire in base alla tipologia del prodotto posato. Non esitate a contattarci per ulteriori informazioni.

ecobonus-2016-ristrutturazioni-agevolazioni-fiscali

Edilizia: Sgravi fiscali rinnovati anche nel 2017

MILANO – “La misura fiscale che consente di intervenire nelle case per l’adeguamento sismico oltre che per l’efficientamento energetico sarà prorogata: chi potrà avrà l’ecobonus del 65% anche nel 2017”. Così il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, incontrando la stampa a Palazzo Chigi insieme al commissario per la ricostruzione Vasco Errani e al capo della Protezione civile Fabrizio Curcio. “La legge di Stabilità – ha spiegato Renzi – avrà un grande incoraggiamento per sindaci e amministrazioni locali interessati”, in particolare svincolando dal Patto di Stabilità le spese per l’ammodernamento delle strutture scolastiche. La misura degli sgravi fiscali per chi effettua interventi di riqualificazione energetica e adeguamento antisismico era stata inserita nella Stabilità per il 2016, che aveva confermato anche il contributo del 50% per l’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici. Nel caso dell’ecobonus, si tratta diuna detrazione fiscale dall’Irpef o dall’Ires per una spesa fino a 100mila euro, da ripartire in un decennio. Per quanto riguarda invece la ristrutturazione edilizia, quest’anno è rimasta in vigore la detrazione Irpef del 50% sulle spese per lavori che non riguardano il risparmio energetico, fino a un tetto di 96mila euro per appartamento. L’annuncio

odierno di Renzi, almeno per quanto riguarda gli ecobonus, disinnesca la possibilità che dal prossimo anno la detrazione si riduca al 36% (come accadrà per gli altri bonus, salvo diverso intervento del governo), con il dimezzamento delle spese massime consentite.

Fonte:www.repubblica.it

moquette-pavimento

Alberghi: dalle pavimentazioni ai rivestimenti murali

Teknolay si occupa, ormai da diversi anni,  di soluzioni per l’edilizia d’interni nel settore alberghiero/ricettivo, in autonomia o con la collaborazione di validi  progettisti e artigiani.

Dalle pavimentazioni ai rivestimenti murali, il nostro staff sarà in grado di affiancarvi in tutte le fasi del progetto, dalla scelta del prodotto alla posa in opera.  Abbiamo sempre gli occhi ben aperti sull’innovazione, cercando sempre la soluzione più adeguata, selezionando e valutando solo prodotti di qualità, nel rispetto delle attuali normative ma soprattutto nel rispetto delle esigenze del cliente.

La professionalità nella posa in opera affiancata al nostro supporto tecnico ci rendono sicuramente una delle aziende leader del settore.

Quindi, non solo vendita al dettaglio, ma soprattutto partner attento e scrupoloso di progetti importanti.

Entra a far parte del nostro gruppo “Teknolay finiture per gli alberghi”, con un semplice clic!

Visita la galleria fotografica.

sme_portogruaro

Esposizione temporanea: SME – Portogruaro

Esposizione temporanea presso il centro commerciale “SME” di Portogruaro

Non ci fermiamo mai! Vi aspettiamo dal 10 al 22 ottobre 2016  presso la SME di Portogruaro e avremo il piacere di presentarvi  le nostre pavimentazioni e non solo.

Per prenotare la tua consulenza gratuita, mandaci una mail specificando giorno e ora.

Clicca sul link per consultare gli orari d’apertura del centro commerciale: http://www.sme.it/index.php?area=67&menu=45